Entertainment

Il titolo rispecchia la prestazione di sabato scorso contro il Griffon Legnago.

Le ragazze, dopo una buona partenza nel primo set aggiudicandoselo per 25 a 19, si sono pian piano spente, commettendo tanti errori di ricezione e, di conseguenza, nella creazione in fase di attacco. Si sono viste portar via da sotto il naso sia il secondo set, perdendo per 25 a 22, che il terzo set, per 25 a 15.

Nell’intervallo il coach Azzini prende in mano la situazione e , al rientro in campo delle squadre, si è notata la differenza. Meno errori, più attacchi incisivi mettono in serie difficoltà le ospiti, che, pensando di aver strada libera, si sono viste perdere il set davanti ai loro occhi per 25 a 19.   Si va quindi al Tie-Break.

Partenza a razzo del Griffon che si impongono per 8 a 4 al cambio campo, ma le padrone di casa vendono cara la pelle, recuperando i punti persi per arrivare al 14 pari.  Qui un paio di errori ci sono stati fatali, dopo una grande rincorsa, perso il Set per  16 a 14.

Complimenti al Griffon Legnago per la loro vittoria, noi d’altro canto abbiamo le capacità sia fisiche che mentali per competere con le più Grandi, senza farci mettere i  piedi in testa da nessuno.

Quindi Forza Ragaze, il cammino per è ancora lungo, la Società, tifosi, amici e parenti vi sostengono sempre…

…. MAI MOLLARE…..

Share